www.idronauti.it www.sonoidrico.it www.onanisti.it www.straniumani.it www.ifixtcentcen.it sarei.io miao.be.bau.mu

Giugnola Moraduccio due giorni on bike

E-mail Stampa

Partenza da Giugnola.

In sella alle 10,30, affrontiamo la salita a M.La Fine (950slm), dura e con gli ultimi metri a spinta.

Scollinato affrontiamo la lunga e MOLTO TECNICA discesa su gradoni di roccia, poi bel sentiero ripido e spesso solcato.

Per far riposare braccia e spalle, una risalita e ancora bella discesa fino al paese abbandonato di Castelluccio.

Sosta inusuale e suggestiva.

Ancora un po' di discesa ed ecco davanti a noi la bella cascata di Moraduccio e le belle ed accoglienti pozze di acqua verde...il Santerno.

Sono le 13,30, é caldo e siamo un po' stanchi e affamati ma la voglia di tuffarci é irrefrenabile...e così é.

Rigenerati e rinfrescati risaliamo la strada fino alla statale e, in direzione Valsalva, un provvidenziale bar-alimentare offre l'occasione x un lauto panino con porchetta e birra fredda...che vuoi di pi√Ļ dalla vita?

Torniamo a Moraduccio (3km) per prendere possesso della camera nel comodo e logistico affittacamere "La Cascata".

Doccia e una buona cena ci rimettono in sesto e, in una serata fresca e godevole, dopo chiacchiere, gelatini e grappettine, guadagniamo la meritata branda.

L'indomani il bionico Halfio propone un cambio di programma, mi fido: invece di tornare "girando bassi" torniamo a M.La fine da altri sentieri.

Non ci risparmiamo, comunque, la salita MOSTRO, 700 m oltre il 30% (secondo calcoli sul posto...verificherò dal gps); Halfio ha una ottima performance (..ma si fa?), io meno e arrivo si pedalando, ma visibilmente provato.

Lo strappo mostro termina su una mulattiera meno pendente ma spezzagambe ancora per qualche km e finisce sull' asfaltata.

A destra si tornerebbe alla base senza troppa fatica ma...SIAMO MORTALBIKER'S O CAPORALI?

Si va a sinistra.

Altri 7/8 km di salite nel bosco e su un "vero" crinale (giusto lo spazio per un single track...), ancora pochi gradoni di roccia (stavolta in salita..100m..) e ultimo sforzo per guadagnare la vetta del monte (950slm).

Da qui bella discesa ripida fino alle case di Poggio, poi asfalto...Piancaldoli quindi GIUGNOLA!!

21 Km, ma tutti sudati...ci spetta un premio.

Damí ci rifocilla adeguatamente e con noi si unisce Henry, rammaricato dal non aver potuto esserci ma entusiasmato dal nostro racconto.

RINGRAZIAMENTI:

Grazie al BIONICO Halfio per aver proposto questa bellissima uscita (..se so cosa prende lo prendo anch'io..).

Grazie al Doc...lui sa perché.

Grazie a Henry per la compagnia..a tavola...

Peccato per chi non c'era...l

Knaf



 
FACEBOOK

Commenti Foto



IT : Questo sito usa i cookies - Senza questi cookies il sito non funzionerebbe / EN : This website uses cookies - Without these cookies, the website simply would not work